VITTORIA A SORPRESA NEL GIGLIO D’ORO 2018

Il dodicenne Edoardo Zamerri e il rappresentante dei giocatori senior dell’Ugolino Nicola Cascini sono i vincitori del Giglio d’Oro Memorial Franco Rosi, prestigiosa gara a coppie organizzata dall’Ugolino e dedicata all’indimenticabile maestro che ha cresciuto generazioni di golfisti. Il maltempo di domenica, con due interruzioni al mattino fino alla sospensione definitiva di inizio pomeriggio per la pioggia torrenziale, ha costretto gli organizzatori a chiudere la gara con i risultati della prima giornata, giocata con formula 4 palle la migliore (ogni golfista gioca la sua palla e a ogni buca si sceglie il punteggio migliore della coppia). La seconda giornata, annullata per maltempo, prevedeva invece la somma degli score di ciascuna coppia. Nonostante la presenza dei migliori golfisti di prima categoria provenienti da tutta la Toscana e anche da fuori regione, la inedita coppia dell’Ugolino ha conquistato a sorpresa il primo posto nella classifica del netto con 66 colpi. Alle spalle di Edoardo Zamerri e Nicola Cascini si sono piazzati Marco e Michele Alessi (figlio e padre del Golf Alpino di Stresa) con 67, stesso punteggio ottenuto da altre due coppie dell’Ugolino: i giovani Alessandro Merlo-Filippo Bagnoli (terzo posto per loro) e la presidente Camilla Tolomei con lo junior Gaddo Toccafondi (quarti). Nel lordo, invece, hanno vinto i fratelli Alfredo ed Edoardo Riccardo Falvo, tesserati per il club pugliese di Acaya, con 67 colpi (-5 sul par del campo). La miglior coppia seniores รจ stata quella formata da Giovanni Binaglia e Giovanni Cristofani (69), ancora “made in Ugolino” quella juniores di Francesco Montaini e Federico Capanni (70).
Simone Nozzoli