IL REGOLAMENTO DEL TROFEO REGIONALE TOSCANO MATCH PLAY A SQUADRE 2020

Con l’apertura delle iscrizioni del Campionato Regionale Toscano a squadre che si svolgerà il 21 e 22 marzo al Golf Club Toscana di Gavorrano, il Comitato Regionale ha inviato a tutti i Circoli della regione il Regolamento del Trofeo Regionale a Squadre Match Play che di fatto è un estensione del Campionato a Squadre in quanto i tabelloni di qualifica con gli incontri tra i Circoli si formeranno proprio con la classifica lorda della manifestazione di Gavorrano. Nella riunione del 20 febbraio il Comitato ha deciso di modificare il regolamento del trofeo prevedendo un secondo tabellone di incontri “pareggiati” ad handicap al quale accederanno gli otto Circoli sconfitti nel tabellone scratch al primo turno.
TROFEO_REGIONALE_TOSCANO_MATCHPLAY_SQUADRE_2020

CIRCUITI GIOVANILI 2020 ECCO I CALENDARI

Molte le novità nell’attività agonistica giovanile Toscana per il 2020. Recependo le direttive del nuovo Manuale Azzuro, vera “bibbia” dell’attività giovanile nazionale, i dirigenti ed i responsabili dell’attività regionale hanno stilato i calendari ed i regolamenti dei vari circuiti regionali.
La Federazione golf ha voluto intitolare a Teodoro soldati le gare giovanili under 18 che si svolgono nelle varie regioni. Questo ha comportato la necessità di abbinare il nostro storico circuito Pinocchio sul green, giunto alla diciannovesima edizione, al circuito Teodoro Soldati, mentre un nuovo circuito sarà presente e precisamente il circuito Saranno Famosi che sarà aperto ai giocatori under 14. Entrambi i circuiti saranno riservati ai giovani con Ega Hcp fino a 36, mentre per i giocatori under 14 con Ega Hcp da 37 a 54 è stata prevista una gara abbinata al circuito Saranno Famosi con formula 9 buche Stableford.
Per i circuiti Soldati-Pinocchio sul Green e Saranno Famosi, con l’agggiunta dei due Trofei Giovanili Federali che si svolgeranno in Toscana è previsto un ranking con un bonus finale previsto dal Manuale Azzurro.
Per i giovani principianti under 12 con titolo di GA, il circuito organizzato da molti anni dal Comitato Regionale Toscano sarà sostituito dal Circuito USKIDS con modalità organizzative che saranno indicate direttamente dalla società degli Stati Uniti che si farà carico della manifestazione al 100%.


IL CALENDARIO REGIONALE DELLE GARE VALIDE PER IL RANKING GIOVANILE

Il Comitato Regionale ha reso noto il calendario delle gare valide per il ranking giovanile per il prossimo 2020.
Ben 37 i giri per gli under 14 e 32 per gli under 18 con due livelli di manifestazioni: il Circuito under 14 Saranno Famosi e il Circuito Teodoro Soldati under 18, mentre è in via di definizione il circuito di sei tappe UsKids che sostituirà il circuito del Crt under 12.
Inizio l’8 marzo al Golf Toscana con la prima delle nove tappe del Circuito di gare giovanili intitolato, come deciso dai responsabili del Comitato Campionati di Roma, Teodoro Soldati. Nello specifico il Trofeo Teodoro Soldati sostituisce il nostro Circuito regionale Pinocchio sul Green; Al Comitato Regionale è stato concesso di abbinare il nome del Pinocchio sul green alle tappe del Teodoro Soldati in Toscana.
Il primo Campionato regionale, quello a squadre, si svolgerà il 21 e 22 marzo nel percorso maremmano del Golf Toscana a Gavorrano, mentre quello individuale Memorial Stefano Esente, anche quest’anno si svolgerà al Golf Ugolino di Firenze il 26 e 27 settembre. Due gli importanti trofei nazionali giovanili: il primo al Golf Una Poggio dei Medici il 18 e 19 aprile sarà intitolato alla Fondazione Sergio e Stella Montelatici, mentre il secondo in programma il 5 e 6 settembre si svolgerà al Montecatini Terme Golf Club e sarà intitolato al Pinocchio sul green. Altra novità il Circuito under 14 “Saranno Famosi” con cinque tappe in regione ed una finale in ottobre con data e circolo da definire.
Schema Calendario CR-DR 2020

CASTELFALFI VINCE IL TROFEO REGIONALE TOSCANO MATCH PLAY A SQUADRE 2019

Il Castelfalfi Golf Club ha vinto a Punta Ala il Trofeo Regionale Toscano match play a squadre, manifestazione che prevede 4 sfide individuali e un doppio con la possibilità di schierare sia giocatori che giocatrici. E’ stato un successo a sorpresa per il team capitanato da Massimo Luschi, che ha dovuto rinunciare per un problema fisico a Daniela Manetti, uno dei punti di forza del circolo di Montaione presente comunque a Punta Ala per sostenere i suoi compagni. Nonostante la grave assenza e le pesanti condizioni meteorologiche con pioggia e freddo nella prima delle due giornate di gara, la squadra di Castelfalfi ha prima eliminato in semifinale Montelupo per 10-4 e poi con lo stesso punteggio ha superato in finale Le Pavoniere, grande favorita della vigilia che aveva eliminato nei quarti l’Ugolino Firenze campione in carica. La squadra neocampione toscana, composta da Riccardo Caputo, Greta Boretti, Devy Mattolini, Simone Andreucci, Gerardo Bianchetti e Roberto Macii, ha conquistato il prestigioso successo grazie alle ottime prove del giovane Riccardo Caputo e di Simone Andreucci, imbattibili contro Montelupo (superati Ciari e Roberto Massini) e Le Pavoniere Prato (Caputo ha sconfitto Andrea Martini e Andreucci ha avuto la meglio su Matteo Morelli). Nella sfida decisiva Mattolini ha pareggiato con Nardini, mentre Bianchetti ha ceduto all’ultima buca al campione toscano assoluto Leonardo Pieri. Il titolo toscano è arrivato grazie al doppio (giocato con formula 4 palle la migliore), con il giocatore senior Roberto Macii, schierato al posto dell’infortunata Daniela Manetti, e Greta Boretti che hanno avuto la meglio all’ultima buca di Niccolò Sborgi-Lorenzo Tosti. “E’ veramente una grande soddisfazione per un circolo come il nostro, che solo da pochi anni ha allestito una squadra agonistica”, ha detto a fine gara Manola Alberti, direttore del Castelfalfi Golf Club, anche lei a Punta Ala per sostenere i suoi giocatori.
Per la finale del terzo posto il Cosmopolitan Tirrenia, sconfitto in semifinale dalle Pavoniere, ha superato allo spareggio la squadra di Montelupo dopo che i cinque incontri si erano chiusi sul 7-7.

TROFEO A SQUADRE MATCH PLAY DEFINITE LE SEMI FINALISTE DI PUNTA ALA

Con i match play del turno dei quarti di finale che si sono svolti entro il 15 ottobre, sono stati definiti gli accoppiamenti delle due semi finali che si svolgeranno il 9 novembre al Golf Club Punta Ala di Grosseto. Nella parte alta del tabellone il Golf Club Le Pavoniere ha sconfitto il Golf Ugolino Firenze, accreditato della posizione 1 del tabellone, mentre l’altra semifinalista sarà il Cosmopolitan Golf di Tirrenia che ha sconfitto il Golf Bellosguardo. Nella parte bassa il golf Montelupo, testa di serie numero 2 ha sconfitto il Golf Quarrata, vera sorpresa del Torneo e si scontrerà con il Golf Club Castelfalfi che ha sconfitto il Golf Club Tirrenia.
Dai match play PAVONIERE vs. COSMOPOLITAN e CASTELFALFI vs. MONTELUPO di sabato usciranno le due finaliste dell’edizione 2019.
TABELLONE_SCRATCH_TROFEO_REGIONALE_TOSCANO_MATCH_PLAY_2019

TOLOMEI E PIERI CAMPIONI TOSCANI INDIVIDUALI 2019

Nel week del 28 e 29 settembre al Golf Ugolino di Firenze si è concluso il Campionato Toscano individuale assoluto intitolato per il quinto anno alla memoria di Stefano Esente. oltre sessanta il numero dei partecipanti con due favoriti d’obbligo Martina Flori, rientrata in italia dalla lunga esperienza universitaria negli stati Uniti e Neri Checcucci accreditato della miglior posizione nell’ordine di merito di tutto il field dei partecipanti.
Nella Classifica maschile dopo uno spareggio “sudden death” vittoria a sorpresa di Leonardo Pieri del Golf Le Pavoniere il quale partito con tre colpi di svantaggio rispetto al leader della prima giornata Neri Checcucci è riuscito, dopo aver terminato con uno score di + 1 rispetto al par del campo, ad aggiudicarsi il titolo regionale battendo proprio Neri Checcucci incappato in un secondo giro in 75 colpi. Terzo classificato distanziato di due colpi Brando Signorini (147) sempre del Golf Ugolino Firenze.
Nella Classifica femminile vittoria, per il secondo anno consecutivo di Camilla Tolomei (150) presidentessa del Golf Ugolino Firenze, la quale con due giri regolari in 75 colpi ha distanziato di ben otto colpi Martina Flori (158) del Golf Montecatini Terme.
La premiazione ha visto al tavolo il Vice Presidente del Circolo Carlo Pallavicino, la Presidentessa del circolo ospitante Camilla Tolomei nella sua duplice veste di “padrona di casa” e campionessa regionale, Enrico Esente figlio del compianto Stefano, Federica Dassù Proette titolare del Golf Ugolino e il Direttore Cristiano Bevilacqua.
Un ringraziamento anche al Comitato di gara diretto da Mario Rossi e gli arbitri Monica Cagliola e Cristina Maionchi.
MASCHILE
FEMMINILE

AL GOLF UGOLINO LA X EDIZIONE DELLA PRO AM FONDAZIONE MONTELATICI

La decima edizione della Pro Am giovanile sponsorizzata dalla Fondazione Sergio e Stella Montelatici si è svolta lunedì 9 settembre 2019 presso il Circolo Golf dell’Ugolino, con il patrocino del Comitato Regionale della Federgolf e la presenza in premiazione del suo presidente Andrea Scapuzzi. Il Golf Club presenta un percorso, divertente e ricco di storia che nasce all’inizio del ‘900 per culminare con una stupenda edizione della massima manifestazione nazionale, l’Open d’Italia, nel 1983 vinto dal tedesco Bernard Langer allo spareggio contro la leggenda spagnola Severiano Bellesteros. La formula Pro-Am della manifestazione prevedeva che, insieme al giocatore professionista, partecipassero esclusivamente giovani under 18, mentre per i risultati è stata utilizzata la formula in utilizzo nelle manifestazioni del tour europeo denominata “par is my friend”, una formula che invita ad un gioco particolarmente spettacolare. Ad avere la meglio, bissando la vittoria del 2017 e continuando nella scia della piazza d’onore dello scorso anno è stata la squadra capitanata dal Professionista Vittorio Andrea Vaccaro e composta da Arturo Bonaccorsi, Federico Capanni e Francesco Montaini. Un golf di alto livello quello espresso sul green dai ragazzi, con un risultato di ben 12 colpi sotto il par del campo che li ha visti primeggiare nella classifica lorda.
Vaccaro, 31 anni, professionista dal 2010, si è presentato in un buon stato di forma golfistica, arrivando dalla vittoria di Claviere, ad un appuntamento a cui dedica sempre molta attenzione. “Dare la possibilità ai ragazzi di giocare in campo con i professionisti è importante per la loro crescita e questa formula è anche molto divertente, per questo vanno i miei più sinceri complimenti al Circolo, alla sua presidente Camilla Tolomei, ed al direttore Bevilacqua che credono da sempre nell’iniziativa, alla Fondazione che si impegna fortemente nella nostra disciplina e, soprattutto, a Federica (Dassù) che con la sua professionalità ed il suo impegno la trasforma ogni anno in un grande successo. – ha affermato a margine della premiazione, il giovane professionista. A premio anche le squadre vincitrici delle classifiche ad handicap dove ha primeggiato una compagine (quasi) tutta al femminile, composta dal Pro Massimo Mulas con Emma di Marco, Maria Costanza Cammi e Martina Tassi. Alla premiazione oltre al già citato presidente del Comitato Regionale, hanno partecipato in rappresentanza della Fondazione Montelatici il Presidente Ivo Mario Ruggeri, Federica Dassù responsabile dell’attività giovanile sia della Fondazione che del Circolo ed il vice presidente del Circolo Golf Ugolino, oltre che al direttore Cristiano Bevilacqua.

IL TABELLONE MATCH PLAY A SQUADRE DOPO IL PRIMO TURNO

Con la conclusione del primo turno dei match play tra i circoli toscani, si è delineato il tabellone degli accoppiamenti dei quarti di finale del Trofeo Regionale Toscano Match Play a Squadre 2019.
Nel primo turno rispettati i pronostici nella parte alta del tabellone per Ugolino, Pavoniere, Cosmopolitan e Bellosguardo che partivano con il pronostico, mentre le vere sorprese sono state Tirrenia, qualificata con la quattordicesima posizione che ha eliminato Argentario testa di serie numero tre e Castelfalfi. Anche Quarrata ha sconfitto Montecatini e Montelupo si è qualificato come walk over.
TABELLONE_SCRATCH_TROFEO_REGIONALE_TOSCANO_MATCH_PLAY_2019

A TIRRENIA LA 47° EDIZIONE DELLA COPPA CITTA’ DI PISA

Oltre sessanta i giocatori provenienti da tutta la Toscana che hanno partecipato nel week end del 22 e 23 giugno alla Coppa Città di Pisa che si è svolta sul percorso del Golf Club Tirrenia.
La manifestazione, che si disputa da ben 47 anni, è considerata la più importante del calendario dello storico circolo tirreniese che lo scorso anno ha festeggia i suoi 50 anni. Nella classifica maschile vittoria di Guido Ciari del Golf Club Montelupo il quale ha concluso la gara con uno score di 149 colpi.
Secondo classificato Lorenzo Pisani del Castello di Tolcinasco il quale è riuscito a concludere le sue 36 buche con un score totale di 151 colpi. Sempre a due colpi dal vincitore il giovane Matteo Morelli (151) del Golf Club le Pavoniere di Prato terzo classificato.
Nella classifica pareggiata vittoria di Leonardo Baldacci del Golf Club le Pavoniere con uno score di – 3 (141) e secondo posto per Ouenden De Simone (143) del Golf Nazionale di Roma.
Nella Classifica Femminile vittoria di Martini Cacciamani (161) del Golf Club Le Pavoniere di Prato la quale ha distanziato di 7 colpi la seconda classificata Ginevra Giannoni (168) anch’essa del Golf Club Le Pavoniere di Prato e vincitrice lo scorso anno. Nella classifica pareggiata vittoria di Arianna Porta con 137 colpi del Golf Club Rapallo.
A conferma dell’importanza dell’evento alla premiazione ha partecipato Andrea Scapuzzi Presidente del Comitato Regionale Toscano Federgolf e Alessandro Gennai, noto golfista pisano, nella sua veste ufficiale di Presidente del Consiglio Comunale della provincia di Pisa.