I GIOVANI TOSCANI VINCONO A CERVIA LA FINALE DEI CIRCUITI TEODORO SOLDATI E SARANNO FAMOSI

Sabato 18 novembre 2023 si è svolta a Cervia la finale nazionale del Circuito giovanile Saranno Famosi e Teodoro Soldati. Con un grande performance dei nostri giovani la Zona 5 Toscana si è aggiudicata la classifica a squadre con 640 colpi. Un importante contributo alla vittoria di squadra l’ha dato Vittoria Meli del Golf Castelfalfi, che ha vinto la classifica assoluta femminile con 77 colpi +6 rispetto al par del campo. La giocatrice di Livorno si è posizionata subito davanti a Guendalina Faggi del Golf Le Pavoniere con 78 colpi, mentre nella categoria maschile un grosso contributo alla vittoria è stato dato Max Salerno anch’esso del Golf Le Pavoniere di Prato che si è classificato al secondo posto con un ottimo score di 75 colpi. A rappresentare la Toscana anche i giovani Edoardo Terreni e Tommaso Gizzi (Castelfalfi), Ginevra Tacconi (Casentino), Elisabetta Meli (Castelfalfi), Matthias Dziuba (Ugolino), Daniel Corapi (Pavoniere) e Sofia Pieri (Pavoniere), Duccio Vanni (Pavoniere).

A PUNTA ALA E UGOLINO I CAMPIONATI REGIONALI 2024

Con l’invio della locandina ai Circoli delle manifestazioni sotto la propria egida il Comitato Regionale Toscano ha reso ufficiali le date e i percorsi dove si disputeranno i due Campionati regionali previsti dal calendario nazionale.
“Il primo appuntamento sarà al Golf Punta Ala il 4 e 5 maggio, una data posticipata nel calendario di un mese rispetto alla solita collocazione e questo garantirà un percorso in ottime condizioni e molto selettivo, sostiene Massimiliano Schneck, il quale supervisionerà anche per il 2024 l’attività agonistica regionale. Per il Campionato individuale, che si svolgerà il 19 e 20 ottobre, nel rispetto degli accordi presi con la famiglia Esente si intitolerà anche quest’anno alla memoria di Stefano Esente e si svolgerà sul percorso di Grassina del Golf Ugolino Firenze”.
Un solo Trofeo regionale con fase finale in calendario per il 2024 e precisamente il Trofeo regionale di doppio maschile e femminile che si svolgerà nel tecnico percorso del Golf Club Livorno.
Il Consiglio del Comitato ha deciso di modificare il regolamento dell’altro Trofeo Regionale che si disputerà nel 2024, quello a squadre match play, legato alla classifica del Campionato a Squadre; la fase finale non si disputerà più in una unica location ma sarà svolta con match di andata e ritorno nei percorsi dei circoli che si scontreranno nel match play.

AUGURI DI BUONE FESTE !!!

Il Presidente Andrea Scapuzzi e tutti i Consiglieri del Comitato Regionale Toscano augurano buone feste e felice anno nuovo!

IL LIVORNESE TOMMASO PERRINO VINCE L’ ISPS HANDA ALL-ABILITIES COMPETITION AT WORLD CAMPIONS CUP IN FLORIDA

Nel torneo riservato a nove giocatori diversamente abili, scelti tra i migliori del mondo, i continentali hanno superato il Team International e il Team USA

Il Team Europe, composto dall’azzurro Tommaso Perrino, dall’irlandese Brendan Lawlor e dallo spagnolo Juan Postigo Arce, ha vinto con 92 punti l’ISPS Handa All-Abilities Competition at World Champions Cup, che ha visto impegnati sul percorso del Concession Golf Club, a Brandenton in Florida, nove tra i migliori atleti diversamente abili del mondo scelti in base alla classifica mondiale della categoria (WR4GD). I continentali hanno superato il Team International, secondo con 87, e il Team USA, terzo con 64.

Il torneo si è svolto in tre sessioni di nove buche, due nella prima giornata e una della seconda, in cui ogni concorrente ha incontrato tutti e tre gli altri delle squadre avversarie e per la classifica sono stati conteggiati i punti ottenuti da ogni giocatore su ciascuna buca (due per chi segnava lo score più basso, uno per il secondo e zero per il terzo con varianti per eventuali pareggi).

Perrino, numero 6 mondiale, ha aggiunto un’altra perla alla collana dei suoi successi. Nella prima giornata ha vinto entrambi gli incontri, come Lawlor (n. 2 del ranking), mentre Postigo Arce (n. 4) ha ottenuto un primo e un secondo posto. Il Team Europe ha chiuso in vantaggio il turno con 61,5 punti contro i 53,5 degli Internationali e il 47 degli americani. Nella seconda giornata Lawlor e Postigo Arce si sono imposti, mentre Perrino era ancora in campo. “Mi hanno detto – ha spiegato l’azzurro – che dovevo fare sei punti per vincere e io li avevo già alla sesta buca. A quel punto con la vittoria in tasca mi sono un po’ rilassato e ne ha approfittato Willis, ma ormai era tutto ininfluente. Sono comunque molto contento sia della prestazione e soprattutto del risultato”.

La squadra americana ha schierato Jack Bonifant (n. 17), Luke Carroll (n. 25) e Kenny Bontz (n. 34), mentre il trio degli internazionali era composto dai canadesi Kurtis Barkley (n. 5) e Chris Willis (n. 20) e dall’australiano Lachlan Wood (n. 9), che aveva appena fatto suo l’Australian All Abilities Championship, primo evento del G4D Tour 2024.

L’ISPS Handa finanzia e promuove il golf per non vedenti e disabili con la convinzione che lo sport abbia la capacità unica di creare speranza, abbattere le barriere educative e culturali e ispirare le persone in un modo che possa unire le comunità di tutto il mondo. Progetto, peraltro, che la Federazione Italiana Golf ha abbracciato da anni creando un settore paralimpico con atleti che stanno facendosi valere anche in campo internazionale, come Tommaso Perrino, che è il Commissario Tecnico della Squadra Nazionale Paralimpica Maschile e Femminile italiana.

Nella foto: il Team Europe

MIGLIORI UNDER 12 REGIONALI BY FONDAZIONE MONTELATICI VINCONO VIOLA GURRINI ED EDOARDO TERRENI

Dopo una stagione di raduni e prove campo effettuate sotto la supervisione Coach regionale Andrea Romano e del suo staff, si è conclusa, con il raduno del Golf Le Pavoniere nei giorni 8 e 9 dicembre, l’attività giovanile 2023 del Comitato regionale Toscano. Come di consueto il raduno finale è stato anche il luogo per premiare i migliori under 12 della nostra regione. La Fondazione Sergio e Stella Montelatici nella persona di Federica Dassù ha premiato i vincitori Edoardo Terreni e Viola Guerrini entrambi atleti del Golf Club Castelfalfi. Per Viola Guerrini è il terzo riconoscimento consecutivo come migliore under 12. Per Edoardo Terreni giocatore di Santa Maria a Monte in provincia di Pisa è il primo riconoscimento quale miglior giovane della nostra regione.

ALLA FINALE NAZIONALE DELL’ATTIVITA’ GIOVANILE TROFEO BORDONI LA TOSCANA E’ QUINTA

Il Lazio-Umbria (Zona 6) ha vinto con 906 (591 315) colpi la Finale Attività Giovanile/Memorial Bordoni, giunta alla 18ª edizione, che si è disputata sul percorso del Marco Simone Golf & Country Club, sede della Ryder Cup 2023, la prima disputata in Italia con grande successo. Al torneo hanno preso parte le rappresentative delle sette sezioni zonali italiane composte di 10 giocatori, sette ragazzi e tre ragazze. La gara si è dipanata su due giornate: nella prima ogni formazione ha disputato cinque foursome su 18 buche, con i migliori quattro score validi per la classifica, e nella seconda si sono svolti 10 singoli su 18 buche medal con otto punteggi su 10 validi per la graduatoria. Il Lazio-Umbria ha preso il comando sin dalla fase foursome con 591 colpi e poi ha confermato la leadership anche con il miglior score complessivo dei singoli (315 colpi). Al secondo posto con 918 la Lombardia (Zona 2), al terzo con 932 Veneto-Friuli Venezia Giulia-Trentino Alto Adige (Zona 3). Quindi con 943 Piemonte-Liguria-Valle d’Aosta (Zona 1), con 969 Toscana (Zona 5), con 979 Emilia Romagna-Marche (Zona 4) e con 1006 Sud e Isole (Zona 7).
Per la compagine Toscana miglior score per i giovani del golf Ugolino Andrea Artusini e Leonardo Giuliattini con 76 colpi, seguiti da Matthias Dziuba e Alessia Lucci, anch’essi del Golf di Grassina, con uno score di 81 colpi e dagli atleti di Castelfalfi Paolo Perrino e Vittoria Meli i quali hanno terminato con 88 colpi. Quarto score valido per la classifica per Edoardo Terreni di Castelfalfi e Sofia Pieri delle Pavoniere con 94 colpi, mentre il risultato più alto non valido per la classifica provvisoria del primo giorno e stato ottenuto da Daniel Corapi, delle Pavoniere, e Lorenzo Di Ciommo del Golf Ugolino. Gli score individuali del secondo giro con due scarti su dieci risultati, hanno permesso alla nostra compagine di rimontare e superare nettamente l’Emilia Romagnadi dieci colpi conquistando così il quinto posto. Andrea Artusini è stato il migliore realizzando uno score di 71 colpi, seguito da Paolo Perrino (75), Leonardo Giuliattini (77) e Matthias Dziuba (79). Di Daniel Corapi (80) ed Edoardo Terreni (82) e di Vittoria Meli (81) e Alessia Lucci (85) gli altri risultati utili alla classifica finale.

AL GOLF MONTECATINI LA FINALE DEL CIRCUITO GIOVANILE TEODORO SOLDATI

Il Golf Club Montecatini ha ospitato la finale del Circuito Teodoro Soldati 22° Trefeo Pinocchio sul green, organizzato dal Comitato regionale Toscano della Federgolf e riservato a giocatori e giocatrici under 18. Su un campo molto allentato dalle recenti piogge e dal forte vento, Andrea Artusini del Golf Ugolino Firenze si è aggiudicato la prima piazza con 74 colpi seguito dal giovane delle Pavoniere Max Salerno e Marco Dziuba del golf Ugolino, entrambi con un risultato finale di 76 colpi. Primo under 14 Raffaele Vezzosi del Golf Bellosguardo di Vinci con 82 colpi. Nella classifica femminile Guendalina Faggi del Golf Le Pavoniere di Prato ha confermato il suo splendido stato di forma chiudendo la gara in 80 colpi, mentre Sofia Pieri sempre del circolo pratese si è classificata seconda a 7 colpi. La Livornese Vittoria Meli del Golf Castelfalfi è stata la miglior under 14 con 95 colpi. Vittoria anche della sorella Elisabetta Meli con 102 colpi nella categoria speciale under 12, con lo giovanissima Allegra Ceccarini del Golf Tirrenia prima nella categoria speciale netto.

Al tavolo della premiazione hanno partecipato il responsabile dell’attività giovanile del Comitato regionale toscano Fig Giuliano Giovannini anche “Tournament Director” insieme agli arbitri Francesco Gori e Piero Giliberti, Massimiliano Laldi Presidente del Golf Club Montecatini Terme, e il delegato provinciale Fig di Pistoia Nino Marchetti. Al termine della premiazione della tappa conclusiva sono stati premiati i giovani vincitori del ranking regionale e precisamente Max Salerno (944 punti) e Guendalina Faggi (1168 punti), entrambi delle Pavoniere, sono stati i vincitori della categoria under 18. Nell’under 16 hanno vinto la classifica ranking Duccio Vanni (903 punti) del Golf Le Pavoniere e Vittoria Meli (1015 punti) del Golf Castelfalfi. Nella classifica under 14 i vincitori sono stati Alessandro Franceschini (785 punti) e Sofia Pieri (973 punti).

A CASTELFALFI NEL WEEK END DEL 18 E 19 NOVEMBRE LA FINALE DEI MATCH PLAY A SQUADRE

Definito il tabellone degli incontri finali del Trofeo Regionale Toscano a squadre match play 2023.
Le semifinali del Trofeo Maschile saranno Firenze Ugolino contro Bellosguardo e Pavoniere contro Castelfalfi. Le semifinali si svolgeranno sul percorso del Golf Castelfalfi a Montaione sabato 18 novembre e il giorno successivo, il 19 novembre la finalissima e la finalina per il terzo posto.
Per il Trofeo Femminile solo 3 squadre parteciperanno alla fase finale, Castelfalfi se la vedrà contro Bellosguardo, mentre il Golf Cosmopolitan a seguito della defezione del Golf Livorno accede direttamente alla finalissima di domenica.
TABELLONE_SCRATCH_TROFEO_REGIONALE_TOSCANO_MATCH_PLAY_MASCHILE_2023
TABELLONE_SCRATCH_TROFEO_REGIONALE_TOSCANO_MATCH_PLAY_FEMMINILE_2023

LE CLASSIFICHE FINALE DEL CIRCUITO SARANNO FAMOSI DEL 2023

Con la finale disputata al Golf Montelupo domenica 29 ottobre si è concluso il circuito under 14 denominato Saranno Famosi. Questi i nominativi dei giovani vincitori e vincitrici che parteciperanno alla finale nazionale del 19 novembre a Cervia: Edoardo Terreni e Tommaso Gizzi, entrambi di Castelfalfi, per l’under 12 maschile, Matthias Dziuba (Ugolino) e Daniel Corapi (Pavoniere) per l’under 14 maschile, Ginevra Tacconi (Casentino) ed Elisabetta Meli (Castelfalfi) per l’under 12 femminile, Sofia Pieri (Pavoniere) e Vittoria Meli (Castelfalfi) per l’under 14 femminile.
A conclusione delle manifestazioni il Comitato desidera ringraziare il responsabile dell’attività giovanile regionale Giuliano Giovannini per l’importante attività svolta.
Allegati i ranking finali.