CASTELFALFI VINCE IL TROFEO REGIONALE TOSCANO MATCH PLAY A SQUADRE 2019

Il Castelfalfi Golf Club ha vinto a Punta Ala il Trofeo Regionale Toscano match play a squadre, manifestazione che prevede 4 sfide individuali e un doppio con la possibilit√† di schierare sia giocatori che giocatrici. E’ stato un successo a sorpresa per il team capitanato da Massimo Luschi, che ha dovuto rinunciare per un problema fisico a Daniela Manetti, uno dei punti di forza del circolo di Montaione presente comunque a Punta Ala per sostenere i suoi compagni. Nonostante la grave assenza e le pesanti condizioni meteorologiche con pioggia e freddo nella prima delle due giornate di gara, la squadra di Castelfalfi ha prima eliminato in semifinale Montelupo per 10-4 e poi con lo stesso punteggio ha superato in finale Le Pavoniere, grande favorita della vigilia che aveva eliminato nei quarti l’Ugolino Firenze campione in carica. La squadra neocampione toscana, composta da Riccardo Caputo, Greta Boretti, Devy Mattolini, Simone Andreucci, Gerardo Bianchetti e Roberto Macii, ha conquistato il prestigioso successo grazie alle ottime prove del giovane Riccardo Caputo e di Simone Andreucci, imbattibili contro Montelupo (superati Ciari e Roberto Massini) e Le Pavoniere Prato (Caputo ha sconfitto Andrea Martini e Andreucci ha avuto la meglio su Matteo Morelli). Nella sfida decisiva Mattolini ha pareggiato con Nardini, mentre Bianchetti ha ceduto all’ultima buca al campione toscano assoluto Leonardo Pieri. Il titolo toscano √® arrivato grazie al doppio (giocato con formula 4 palle la migliore), con il giocatore senior Roberto Macii, schierato al posto dell’infortunata Daniela Manetti, e Greta Boretti che hanno avuto la meglio all’ultima buca di Niccol√≤ Sborgi-Lorenzo Tosti. “E’ veramente una grande soddisfazione per un circolo come il nostro, che solo da pochi anni ha allestito una squadra agonistica”, ha detto a fine gara Manola Alberti, direttore del Castelfalfi Golf Club, anche lei a Punta Ala per sostenere i suoi giocatori.
Per la finale del terzo posto il Cosmopolitan Tirrenia, sconfitto in semifinale dalle Pavoniere, ha superato allo spareggio la squadra di Montelupo dopo che i cinque incontri si erano chiusi sul 7-7.